Il significato occulto della maschera

Pubblicato il 24 Maggio 2020 da Veronica Baker

Lo Stato totalitario fa di tutto per controllare i pensieri e le emozioni dei propri sudditi in modo persino più completo di come ne controlla le azioni.

George Orwell


Il significato occulto della maschera

Il significato occulto della maschera
Ovviamente è tutta una questione di agenda…

Ovviamente è tutta una questione di agenda.
Non certo un problema di “salute pubblica”.

E le elite di certo non desiderano nessun ritorno alla normalità.
L’uso diffuso della maschera è lo strumento perfetto per mantenere un senso di paura e di oppressione nei confronti della gente.

Indossare una maschera comincia ad essere visto solo come un altro capo d’abbigliamento, come un paio di scarpe.
Inoltre le pecore pensano che il “social distancing” sia una nuova forma di “socializzazione”.

Una persona che indossa una maschera colpisce profondamente le “pecore”.
Scatena immediatamente la loro profonda paura della malattia e della morte.
Aumenta inconsciamente lo stress e l’ansia del loro cervello, tenendole costantemente in guardia di un pericolo imminente.

Non ha alcun senso cercare di convincere queste persone.
Vedranno la luce e capiranno solo quando si renderanno conto di tutto ciò che hanno perso.

Sono gli sciocchi, gli stupidi su cui gli elitisti contano per manipolare la società.

Ogni volto mascherato ricorda loro che le cose non sono affatto normali.
Devono avere paura, sempre e comunque di qualcosa.

Inoltre la maschera disumanizza le persone che ci circondano.
E’ impossibile socializzare con una persona di cui non vediamo alcuna espressione.
Sta sorridendo o sta facendo una smorfia di disappunto ?

I tempi che stiamo vivendo mi stanno dando una occasione unica.
Riesco a filtrare immediatamente (senza ulteriore perdita di tempo) tutte le persone che non intendo frequentare.

A chi segue la propaganda rivolgo sicuramente un saluto cordiale.
Ma poi passo subito avanti.

Come possiamo comunicare davvero con qualcuno parlando con un pezzo di stoffa sulla nostra bocca ?
Anzi, la maschera manda un messaggio del tipo : “Stai lontano da me, non mi fido di te”.

E i (poveri) bambini che crescono in questo clima ?
Sono educati a credere che questa nuova normalità sia…una cosa assolutamente normale.
Una aberrazione della natura.

Ovviamente è tutto progettato per agire nel subconscio.
Lo scopo è dare l’impressione che essere separati sia giusto.

Una società che è soggetta alla paura e al panico diventa irrazionale.
Soprattutto accetta prontamente qualsiasi misura che prometta un qualche tipo di sicurezza.
Questo è ciò che sta accadendo ora.

Per me, nessuna novità.
Da anni ormai mi aspettavo esattamente questa evoluzione.

Ed ora – purtroppo – la gente comune ne capirà le conseguenze nefaste.

In poche parole, le elite ed i Think Tank hanno raggiunto il loro scopo.
Lo svuotamento dell’anima e la spersonalizzazione delle grandi masse.

Che non vogliono essere libere.

La maggioranza della gente – come ho già scritto più di una volta – non vuole e soprattutto non desidera la vera libertà.
Anzi, ne ha paura.

Prendere una decisione autonomamente comporta sempre dei rischi.
E questo è il prezzo della libertà.

Ma le elite hanno raggiunto il loro risultato massimo.
Il rimanente 10-15% della popolazione mondiale non solo non si piegherà mai a questo futuro.
Ma soprattutto lotterà strenuamente.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page