Il coraggio di ribellarsi

Pubblicato il 18 Settembre 2021 da Veronica Baker

Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella zona grigia in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi.

Rita Levi-Montalcini


Il coraggio di ribellarsi (pacificamente)

Il coraggio di ribellarsi
Se il sistema è iniquo, occorre semplicemente organizzarsi per creare un anti-sistema speculare, elementare Watson ! In questa occasione, i palermitani stanno dimostrando di possedere più spirito pratico di altri abitanti della penisola, complimenti !

Le cosiddette vittime dell’avvelenamento tramite “vaccinazione” sono già ormai decine e decine di migliaia nel mondo, come è ad esempio testimoniato dalle cosiddette “Pagine della vergogna” che continuo ad aggiornare costantemente.
Ma purtroppo ben presto – in concomitanza con la accensione a pieno ritmo del sistema 5G – inizieremo a parlare di decine di milioni.

Alcuni di loro non conoscevano realmente i pericoli cui stavano andando incontro : si fidavano del sistema perchè erano convinti di dover essere curati contro un virus che però non è mai esistito.

Altri hanno seguito fin dall’inizio gli avvertimenti dei cosiddetti “no-vax” (fra cui anche i miei che ho continuato letteralmente a “gridare” sin dal primo giorno riguardo alla farsa) e quindi hanno preferito ignorare gli inviti “governativi” e del mainstream.

Altri invece conoscevano benissimo tutto ciò che stava succedendo intorno a loro.

Ma hanno preferito farsi inoculare un veleno potenzialmente mortale per continuare ad andare al ristorante, al cinema, per non perdere il loro posto di lavoro…come se la loro vita di singole persone INDIVIDUALI non contasse nulla.

Sfortunatamente oggi tutti questi ultimi stanno tutti pagando un alto prezzo per la loro ignoranza, la loro mancanza di coraggio e soprattutto la loro sottomissione TOTALE al sistema.



Quindi è IMPERATIVO evitare per chiunque (ma soprattutto per questi ultimi) qualsiasi “dose” aggiuntiva se si è già stati inoculati, ed ovviamente cercare di mitigare al più presto i danni subiti.

Invece, se non avete ceduto al ricatto del sistema, non avete ceduto alla paura ed alle minacce di psicopatici come quelli al governo (a partire da Draghi a Mattarella), siete sicuramente più coraggiosi e più intelligenti della persona media.

Purtroppo al contrario dei francesi, degli spagnoli, dei inglesi, dei tedeschi…il popolo italiano (almeno per ora) sta facendo la figura meschina che già paventavo mesi fa.
Remissivi nei confronti di persone che si permettono di gestire la nostra libertà come gli pare, come se fossimo dei pedoni sacrificabili in una scacchiera.

Invece siamo tutti figli di questa Madre Terra, non siamo proprietà dello Stato.
Siamo uomini liberi, e siamo NOI il popolo sovrano.

Sì, avete capito bene, il popolo sovrano.
Quello che in Italia – lo ripeto, unico paese del mondo occidentale in cui vedo questo scempio totale – si fa andare sempre bene tutto.
Anche accettare di farsi uccidere “per il bene comune”.

In poche parole, occorre avere il coraggio di ribellarsi (pacificamente).



Ribellatevi (se potete) alle cure governative !

Ribellatevi
Vanno utilizzati i protocolli medici e le cure adeguate a questo tipo di situazione : antiossidanti, litio, mieloperossidasi, tra gli altri…

A tutti i triestini, so che siete in diversi a leggere questo mio sito.

Lo ricordo per l’ennesima volta : COVID = sindrome da radiazione acuta.
Quindi vanno utilizzati i protocolli medici e le cure adeguate a questo tipo di situazione :
antiossidanti, litio, mieloperossidasi, tra gli altri.

Perchè ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che il prossimo questo tsunami cerebrale cui dovremo avere a che fare – e che già in parte stiamo fronteggiando ora – è conseguenza diretta dell’introduzione di ossido di grafene nel corpo tramite “vaccini”.

L’ossido di grafene viaggia dal punto di inoculazione, nel caso dell’iniezione, al cervello.
Oppure dal tratto respiratorio verso la stessa destinazione, passando prima attraverso i nervi olfattivi.

Quando attraversa la barriera emato-encefalica, l’ossido di grafene comincia a creare scompiglio a livello neurale a causa dell’eccitazione che subisce dai campi elettromagnetici esterni.

Molte persone hanno già subito gravi problemi neurologici che le hanno lasciate in uno stato vegetativo.

Questi danni sono principalmente causati dalle nanoparticelle di ossido di grafene che – quando sono eccitate tramite campi elettromagnetici esterni – causano la cosiddetta neurodegenerazione.

Il “famoso” COVID-19 neurologico arriva a portare le persone in uno stato vegetativo.
E questo è il famoso tsunami cerebrale.

Uno stato di come cerebrale.
Uno stato vegetativo totale.

È come un Alzheimer brutale, dove la persona ha solo la conoscenza appena sufficiente per camminare.

Al limite nella maggior parte dei casi può mantenere solo gli istinti primari di base come defecare, mangiare, dormire, e poco altro.

Ecco come diventano le persone dopo il processo di inoculazione con il cosiddetto “vaccino” (in particolare pare che sia il “veleno” Pfizer a causare questo tipo di situazione) e, probabilmente, dopo una ulteriore esposizione a radiazioni elettromagnetiche.

Ora, state capendo il perchè di tutto quello che sta succedendo nella vostra città ?

I primari ed i politici sono perfettamente al corrente della conseguenza di ciò che ora chiamano COVID cerebrale-neurologico.

Perché il presunto “virus” di cui non abbiamo mai avuto prove scientifiche del suo isolamento o purificazione, dato che non esiste, nessuno ce l’ha, ora prende di mira il cervello.

Ma quello che invece sappiamo, con prove scientifiche, è che l’ossido di grafene viene eccitato nei neuroni.

Che è precisamente il punto che questi politici canaglia cercavano per poter attraversare facilmente la barriera emato-encefalica e sterminare rapidamente la popolazione.
Leggete con attenzione lo studio che ho trovato ieri pubblicato dall’università di São Paulo nel 2017 e capirete tutto quello che sta succedendo nella vostra città, soprattutto il perchè sono così diffusi casi con semi-paralisi facciale di Bell !

Quando invece il grafene viene inalato (ad esempio tramite tamponi), si muove attraverso i nervi olfattivi, si deposita nei neuroni e causa la neurodegenerazione.

Cosa fare per curarsi ?

Occorre prima di tutto comprendere questi fatti fondamentali.

Come continuo a ripetere fino alla nausea, una sindrome acuta da radiazioni presenta lo stesso quadro sintomatologico della COVID neurologica…

Come continuo a ripetere fino alla nausea, una sindrome acuta da radiazioni presenta lo stesso quadro sintomatologico della COVID neurologica.
Che sia ionizzante o meno, il risultato è lo stesso.

I due tipi di radiazioni, le stesse qualità di energia producono gli stessi effetti a livello cellulare e mitocondriale.

Le correnti che causano questo nella cellula annullano – distruggono – la catena di elettroni, che è ciò che dà energia alla cellula.
E ci sono danni in tutti i tessuti.

Le cellule di tutti i tessuti muoiono.
Il corpo si infiamma perché non c’è energia.

E non c’è energia perché le correnti elettriche generate dentro e fuori la cellula hanno la meglio sulla catena respiratoria, che è quella che produce energia nei mitocondri.

Quindi nel caso di semplice prevenzione o situazione lieve (oppure se si presentano casi di “braccia magnetiche – od anche altre zone del corpo” :

Acetilcisteina 600 Mg (talvolta si trova in dosi da 750Mg) : è il miglior antiossidante in circolazione : 1 compressa alla mattina (eventualmente se non la trovassi in commercio lo stesso principio attivo è presente nel Fluimucil 600Mg).

La ragione del perchè alla mattina è semplice : dopo lo svuotamento gastrico (od il digiuno) tutto ciò che “entra” per primo nel nostro corpo viene assorbito meglio (e questo solitamente vale per tutti i tipi di integratori alimentari).

E nella cura dell’intossicazione da ossido di grafene, la N-acetilcisteina è davvero la migliore.

Il Glutatione andrebbe pure bene, ma ha il difetto di essere assimilato solo intorno al 25%-30% della quantità.

Ma la N-acetilcisteina è sempre preferibile perchè permette che il corpo secerna glutatione in modo endogeno (in poche parole come se fosse stato appunto prodotto dal nostro corpo), esattamente come in coloro che fanno sport intensamente.

Inoltre, oltre alla N-Acetilcisteina, è possibile assumere dello Zinco, 1 compressa da 50 Mg al mattino.
Anche lo Zinco è un antiossidante, ed aiuta a neutralizzare chimicamente quel veleno che è il grafene.

Oltre agli integratori presenti in commercio, lo zinco può essere assimilato in modo naturale tramite alimenti che ne sono ricchi : ostriche, granchi, frutti di mare, funghi, fagioli, pistacchio, mandorle, noci, arachidi, ceci, quinoa, miglio, lenticchie, pinoli, cacao.

Inoltre come anti-infiammatorio di origine naturale, è noto sin dal tempo dei romani che l’aglio (in particolare quello nero, che pare sia l’alimento in assoluto più ricco di zinco) abbia questa particolare proprietà.

Come ulteriori integratori, è possibile aggiungere della vitamina D (qua basta seguire il dosaggio nel foglietto pre-illustrativo, ma mai prendere dosi superiori !), della vitamina C (come per la D) ed eventualmente del Cardo Mariano nel caso di bruciore al fegato.

Inoltre, delle piccole ulteriori accortezze.
Prima di tutto quando possibile in casa camminare a piedi nudi.
Perchè questa “stranezza” ?

In poche parole, in questo modo è come se venissero scaricate a terra le radiazioni elettromagnetiche cui tutti noi siamo sottoposti (non solo 5G, ma anche già tutte le tecnologie precedenti, ed il WiFi stesso), un po’ come la messa a terra per non prendere la scossa elettrica.



Mentre per gli alimenti da limitare il consumo, anzi sarebbero proprio da evitare sono : zuccheri (soprattutto quelli dei dolci, fra cui anche l’aspartame), latticini (mozzarelle e yoghurt) e carboidrati “cattivi” (quelli che di solito si trovano per associazione fra carboidrati semplici e grassi saturi, quindi snack, merendine e talvolta pane confezionato)

Ma nel caso di COVID neurologica acuta, cioè quando la gente comincia ad ammalarsi per davvero, occorre aumentare il dosaggio in base a quello che dice il foglietto illustrativo.
Occorre però guardare sempre quale sia il dosaggio massimo.
Ed ovviamente non superarlo mai in modo da evitare qualsiasi tipo di intossicazione.

Chiaro che se fosse un caso di vita o di morte il protocollo di prevenzione che viene seguito è somministrare diversi milligrammi di N-acetilcisteina per una settimana.
Quando la salute del paziente diventa critica, si somministrano fino a 2.000 milligrammi.

Una “mega dose”.
I medici che hanno seguito questo protocollo sapevano che era una situazione di vita o di morte.

Ribellatevi
Visto che sono loro a “creare” il problema (dato che fanno di tutto per non curare le persone nei metodi corretti occultando la verità dei fatti), come potranno seguire questo nostro protocollo per curare i pazienti ?

Qui siamo costretti ad operare in modo in cui non dovremmo.
Cos’altro sarebbe successo ai loro pazienti ?
Se non avessero agito in questo modo, sarebbero morti.

Quindi non avevano altra scelta che raddoppiare la dose.
Od anche di più.

Moltiplicare la dose per 3 e vedere la reazione.
Perché, a priori, i laboratori non commercializzano farmaci con dosi, diciamo, pericolose (in dosi massime).

Ma naturalmente, tutto questo lo dobbiamo fare completamente da soli.

Sarebbero quelli che fanno ammalare la gente (cioè i medici corrotti a servizio degli stati “canaglia”) a doversi prendere queste responsabilità.

Ma naturalmente, visto che sono loro a “creare” il problema (dato che fanno di tutto per non curare le persone nei metodi corretti occultando la verità dei fatti), come potranno seguire questo nostro protocollo per curare i pazienti ?
Non lo faranno mai per ovvie ragioni.

Un’ultima cosa, forse piccola, ma a mio parere decisamente importante.

La scienza e la medicina non devono essere nè una mercificazione della vendita di farmaci (vedi medici di base che tuttora consigliano di “vaccinarsi”, non si capisce bene se per ignoranza, se per lavarsi le mani, o perchè spinti dall’alto, cosa molto più probabile) e nemmeno apparire lontani come delle star di Hollywood dalla gente comune.

Ma prima di tutto devono provare a trasmettere umanità.


Pillole di resistenza dal mondo

Molti dottori ed infermieri francesi hanno deciso di bruciare i loro diplomi di laurea dopo l’entrata in vigore, questa settimana, della legge che impone a tutti gli operatori sanitari di essere “grafenati” ed “avvelenati”.
In caso contrario saranno sospesi dal lavoro (senza ricevere alcuna busta paga) finché non si “arrenderanno” e si inietteranno il veleno del cosiddetto “vaccino”.

Piano piano l’assistenza sanitaria crollerà in tutto il mondo a causa di queste misure che non sono altro che un genocidio contro la umanità.
Ma l’OMS e la elite politica e mediatica continuano ad eseguire i loro ordini dittatoriali “per salvare vite umane”.



Pillole di resistenza dal mondo
La gente piano piano si renderà conto delle menzogne raccontate dal mainstream giornalmente (notare che la pagina del giornale in questione è del 1 Giugno 2011, un caso vero ? Thx to A. per la segnalazione)

Naturalmente i mass-media corrotti cercano di utilizzare tutti i trucchi del libro a loro disposizione per cercare di mandare avanti ad ogni costo la farsa.
Uno di quelli più noti – ma anche più facilmente smascherabili – è quello dei cosiddetti crisis actors, che da sempre hanno davvero un importante ruolo nella manipolazione dell’informazione.

Ma ritengo che in breve tempo assisteremo ad un enorme cambiamento.

I giornali sono sempre più in crisi, licenziano sempre più personale.
La gente piano piano si renderà conto delle menzogne raccontate dal mainstream giornalmente.
E perderanno totalmente credibilità del tutto.

Allo stesso modo degli stati sovrani, di cui nessuno più vorrà detenerne il debito.

Tornando al mondo dell’informazione, ormai i mass-media del mainstream in modo miope si affidano sempre di più a ragazzini sotto-pagati, diminuendo sempre più la qualità dell’informazione.

Ormai i ricercatori indipendenti ne sanno molto di più della stragrande maggioranza dei cosiddetti giornalisti professionisti.

E siti come questo avranno sempre più spazio ed importanza.



Tutti i mass-media del mainstream hanno l’ordine di tacere, eseguendo alacremente gli ordini ricevuti “dai piani alti”.
Non più semplici fake-news.
Ma censura di stato.

Nessuno di loro può scrivere una sola parola sull’argomento.
Pena il licenziamento immediato.

Ma intanto iniziano a diffondersi conferme di quanto già ovviamente è noto a tutti coloro che sono consapevoli del mondo distopico che stiamo vivendo.



Talvolta delle proteste non violente, come quella effettuata alla sede RAI di Cagliari lo scorso 9 Settembre, possono ottenere effetti a catena…



Servono però anche giudici onesti, capaci, consapevoli…che sappiano fare rispettare la legge per davvero.




Personaggi come Bill Gates ed il suo mondo “malato” sono non solo da fermare al più presto, ma soprattutto da rendere inoffensivi.
Ma purtroppo non sarà per nulla semplice.



E che se tanto gli piacciono i suoi veleni mortali…un messaggio dall’Argentina…che si “vaccini” lui, Bill Gates !



Una credibilità persa per sempre

Questa è la serie di menzogne che i mass-media raccontano ormai tutti i giorni :

“No, è che è mutato…”
“No, è che non so cosa sia…”.
“No, è che ora è la variante…”.

Non smettono – anzi non possono smettere più ormai – di mentire affinchè la loro versione appaia “credibile”.
Ma ormai si sono giocati la faccia.

Una credibilità persa per sempre
Questa è la vita attuale di questa povera ragazza….ma per i mass-media tutto bene, non esistono effetti collaterali, anzi, “salvano vite umane”…

E’ “troppo” ovvio che stanno mentendo.

Ma a loro ormai non importa più perché lo fanno da molto tempo.

Non vi hanno ad esempio fatto ingoiare che la gente vota davvero per i partiti politici ?
Mentono così da 40-50 anni.

E tutti credono che il popolo sia davvero rappresentato da quei partiti.

E mentiranno, mentiranno e mentiranno.
E molti crederanno a tutte queste bugie.

Perché ?
Perché te lo dicono “loro”, le fonti considerate “autorevoli”.

E la gente alla fine è indotta a pensare :

“Beh, deve essere vero”

Anche se in fondo sanno dentro di loro, che è una bugia.

Ma, dato che tutti lo accettano senza obiettare, diventa una verità, come affermava già ai tempi Goebbels.

Tutti si rendono conto che questo “non sembra proprio un virus”.
Ma siccome ne parla la TV, lo accettano come se lo fosse per davvero.

Naturalmente è possibile smontarli facilmente in modo scientifico.

Ma ci sarà sempre il vicino di casa mezzo idiota, l’amico ingenuo, od il collega di lavoro che insisterà sulla esistenza del fantomatico “virus”.
Ma loro hanno solo le parole della TV.
Che hanno credibilità sottozero.

Mentre noi abbiamo la conoscenza.
Quella vera.



Le porte dell’inferno (per i politici, medici, giornalisti, ed in generale per chi ha venduto la propria anima)

Così scrivevo all’inizio di Maggio di quest’anno :

Centinaia se non migliaia di donne hanno riferito di aver sofferto di emorragie/coaguli irregolari dopo aver ricevuto uno dei “vaccini” mRNA della famigerata Pfizer.
E purtroppo centinaia di altre hanno sofferto di aborti del loro bambino non ancora nato.

Ma oltre a già a questo tipo di effetti collaterali – di per sè terribili anche solo a parlarne – stanno emergendo centinaia di altre testimonianze fornite da donne che affermano di aver perso il loro bambino che portavano in grembo o di aver sofferto di emorragie/coaguli irregolari dopo essere state in compagnia di altre donne che erano state in precedenza “vaccinate” con il famigerato mRNA Pfizer.

Sembra incredibile, vero ?
Beh, purtroppo un documento della Pfizer conferma che tutti questi effetti collaterali – soprattutto l’ultimo – è perfettamente possibile, ed è ovviamente stato previsto dai ricercatori della Pfizer stessa.

La unica cosa che allora non era conosciuta era la presenza del famigerato ossido di grafene nei cosiddetti “vaccini” (o meglio veleni, usiamo la parola giusta).
Ma non appena sono arrivate le analisi preliminari che ne hanno confermato la presenza, la situazione per me è diventata assolutamente chiara.

Ma ancora in tutti i paesi, con in prima fila ovviamente l’Italia, il mainstream continua a ripetere incessantemente che “per il bene comune” e “la salute dei nostri bambini” occorre iniziare a “inoculare i nostri piccoli angeli” sulla base di un presunto inesistente virus.

E si devono vedere in giro pubblicità come le seguenti ?


Le porte dell'Inferno


Le porte dell'Inferno


Leggere vicende come questa fa davvero piangere.
Una giovane madre di 23 anni, incinta di un bambino di quasi otto mesi, viene minacciata di perdere il lavoro se non si vaccina.

La giovane donna accetta, e 42 minuti dopo l’inoculazione il cuore del suo bambino si ferma.
Sei giorni dopo, la madre muore di infezione.


Le porte dell'Inferno


Le donne recentemente iniettate con i cosiddetti “vaccini” iniziano a mostrare i sintomi del cancro al seno (ed il link è vecchio di 7 mesi !).



La dottoressa Sarah Beltran Ponce (Milwaukee, USA) si mostrava felice di ricevere il “vaccino”.
In quel momento era incinta di 14 mesi.
incoraggiava tutti a seguire il suo esempio “per il bene comune”.

Pochi giorni dopo la vaccinazione ha subito un aborto spontaneo, perdendo Eva, la sua futura figlia.
Mi dispiace davvero per la bambina.



E continuano a susseguirsi casi del genere in tutto il mondo, eccone un altro da Cuba.


Le porte dell'Inferno


Un video terrificante ci mostra la differenza che esiste fra il latte materno di una mamma “non inoculata” e di una invece inoculata.
Personalmente provo tristezza ed orrore per questo attacco alla Vita.



È diventato normale vedere ciclisti, maratoneti, mezzofondisti, calciatori, tennisti e molti giovani atleti avere attacchi di cuore o morti improvvise.
Oppure che giovani adolescenti soffrano di problemi cardiaci come miocarditi e pericarditi (nelle cosiddette “Pagine della vergogna” ho pubblicato ormai decine e decine di esempi) e che le ragazze di 22 anni abbiano bisogno di pacemaker.


Madison Wilson, 27, Australia, nuoto.



Everest Romney, 17, basket, USA



Cameron Burrell, 26, atletica, USA



Marílio Costa Leite, 48, maratoneta, Australia



Pensate che anche gli sportivi più famosi ne siano immuni ?
Purtroppo (per loro) no.

Miroslav Klose, 43, calciatore, Germania



Kingsley Coman, 25, calciatore, Francia



Pedro Obiang, 25, calciatore, Italia



Francesca Marcon, 38, volley, Italia



Alexaida Guédez, 30, maratoneta, Spagna



Nelson Marcenaro, 68, calciatore, Uruguay



E questa è solo una piccola parte.
Per il resto basta guardare giornalmente le “Pagine della vergogna” che aggiorno giornalmente.

Occorre ricordare a tutti questi criminali che continuano imperterriti a fare patti con il male – avendo venduto la propria anima al demonio – di fare attenzione quando si desidera che un qualche cosa di spiacevole accada agli altri.

Perchè capiterà per primo a lui, tale Robert Gilmer.



Vuoi fare la prova di forza ?

Prepara un bel giubbotto anti-proiettile, e combatti.
Invece so già invece che scapperai come un codardo, come tutti quelli come te, sperando di essere sempre difeso dalla polizia corrotta che stai pagando.

E ben presto finirai come Ceaușescu.



E lo stesso capiterà ai politici italiani che stanno evocando il Male nella speranza di prevalere.
Perchè il karma è sempre in agguato.

E’ davvero difficile non pensare che non esista un Karma.

Le buone azioni portano sempre al bene.
Le cattive azioni al male.

Tutte le azioni (volute) dell’uomo avranno sempre inesorabilmente conseguenze.

Tutta la cattiveria che hanno seminato inevitabilmente gli tornerà indietro.
Per di più con gli interessi.



Fuga dalla verità

Questo è il livello delle discussioni con le istituzioni più o meno in tutto il mondo.

In Spagna, Manuel Martínez Sélles, presidente del collegio dei medici e l’ex ministro della salute María Luisa Carcedo pensavano di partecipare in televisione alla solita trasmissione senza diritto di replica.

Durante il dibattito, invece, gli altri ospiti puntano il dito contro il numero dei decessi da avvelenamento, iniziando a citare i dati reali sulla mortalità.
La loro reazione ?

Una vergognosa fuga.



Piuttosto che ammettere di avere torto, lasceranno dietro di loro esclusivamente miseria e rovine…(Thx to A. per la foto !)

Non ce la faranno mai nel loro macabro piano.
Ed ovviamente lo sanno benissimo.

Ma piuttosto che ammettere di avere torto, lasceranno dietro di loro esclusivamente miseria e rovine.

Ben presto (questione di settimane, ma presumibilmente con un picco intorno alla fine di Ottobre/inizio di Novembre) in tutto il mondo con l’intensificazione delle proteste della gente comune mostreranno cifre impressionanti di persone “ammalate” (ma come sappiamo invece bene, IRRADIATE dalle onde elettromagnetiche delle antenne 5G che loro avranno preventivamente acceso dappertutto), facendo di tutto per aumentare i decessi reali.

Da leggere come genocidi di massa per i ricoverati negli ospedali, in particolare anziani.

Ma nonostante tutto questo la gente non accetterà di essere rinchiusa di nuovo in casa.

La volontà dei governi mondiali di rintracciare tutti in qualsiasi momento (il cosiddetto “controllo sociale”) è in realtà un misero e goffo tentativo di prevenire disordini civili.

Non servirà a nulla, se non ad alimentare ancora di più rabbia e devastazione.

Tutti i fondi pensionistici governativi sono falliti.
Il che significa che tutte le pensioni erogate dai vari governi possono non essere pagate da un momento all’altro.
Oppure essere drasticamente tagliate all’improvviso senza alcuna comunicazione precedente.

Ma ovviamente il mainstream tace.
I governi stanno usando l’intera truffa del “virus killer” come mezzo per sopprimere la libertà di espressione del popolo.

Ma questa menzogna è talmente grande e vigliacca che i giornalisti, i medici e gli infermieri stanno davvero rischiando la vita.
Stanno camminando sul ciglio di un precipizio, senza rendersene conto.

Durante le rivoluzioni – perchè sarà ciò che vedremo entro pochi mesi intorno a noi – queste persone saranno viste come traditori del popolo.
Saranno trascinate fuori dai loro uffici ed impiccate.

Oppure giustiziate dopo un processo sommario dove non verrà concessa loro alcuna possibilità di difesa regolare.
E tutti i loro beni ovviamente confiscati.

I governi di ispirazione marxista crolleranno improvvisamente, uno dietro l’altro.
Sono così disperati nel voler mantenere il potere a tutti i costi che nelle prossime settimane diventeranno ogni giorno che passa estremamente violenti e tirannici.
Cercheranno di eliminare ogni libertà solo per mantenere la presa sul potere a tutti i costi.

Se vivessimo in una vera democrazia, basterebbe aspettare le prossime elezioni e votare qualsiasi politico contrario al controllo totale della libertà delle persone.
Ma purtroppo non lo siamo più da molto tempo.
La maggior parte dei governi non sono stati eletti democraticamente.
I politici non rappresentano ormai più il popolo.

Nella loro testa la gente comune non ha alcun diritto.
Non deve possedere nulla.
Tutto deve appartenere al governo,
Questa la loro mente, il loro modo di pensare.
E quindi cercano solo ed esclusivamente scuse per poter in qualche modo giustificare le loro azioni.

Quindi questa storia davvero finirà molto male.
Di certo non come i comunisti vorrebbero.

E la loro fine sarà davvero molto violenta.
Perchè dappertutto stanno distruggendo il futuro dell’umanità



You cannot copy content of this page