Il cammino della vita

Pubblicato il 17 Novembre 2019 da Veronica Baker

Conta solo il cammino, perché solo lui è duraturo e non lo scopo, che risulta essere soltanto l’illusione del viaggio.

Antoine de Saint-Exupery


Novembre 12, 2019


Il cammino della vita
Senza una meta ben chiara…

Molti scelgono nella loro vita di non ottenere risultati.
Così si lasciano vivere “a caso”, senza una meta ben chiara, e compiono di conseguenza per lo più azioni “a caso” che producono risultati “a caso”.

Allo stesso modo potrebbero, sì, scegliersi una meta e desiderarla, ma magari non la strada che porta ad essa, e quindi prenderne altre.

Tutte le strade portano a Roma, ma se parto da Milano per Roma e dopo tre giorni di macchina mi ritrovo in Norvegia forse sono anche un pirla…

I fatti dimostrano invece che la gente tende a fare un’infinità di azioni che producono loro risultati di dubbia utilità.
Penso che questo sia un’enorme spreco di vita e di risorse personali, ma tu vaglielo a spiegare !

Nyhs

Il cammino della vita

Triste è il fatto che mediamente la gente è concentrata solo su se stessa e sulle proprie convinzioni.
E non è in grado di ascoltare, di comprendere quando di fronte ha un interlocutore di qualità e quando un fanfarone, più o meno sottile e scaltro.

Basta fare leva sulla brama (o solo promesse) di sesso, fama e ricchezza, per spingere l’uomo a seguire i loro “disinteressati” consigli, deviandoli dalle loro (a volte) buone intenzioni.

Veronica



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page