Highway to freedom

Pubblicato il 10 Maggio 2019 da Veronica Baker

L’uomo crede di volere la libertà.
In realtà ne ha una grande paura.

Perché ?
Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.

Erich Fromm


Nella vita il momento peggiore è sempre precedente a quello in cui viene toccato il minimo.


Luglio 15, 2011


Highway to freedom

Highway to freedom
Il coraggio è il prezzo da pagare per essere libera…

Ho cercato di mantenere contatti ed amicizie in ambienti ormai non più adatti a me.
Un fallimento totale, al di là dei singoli episodi positivi.

Nulla di particolare.
Semplicemente sono cambiata.

Decisamente più importante l’altra rottura.
Non solo e non tanto una lotta impari.

Nemmeno energie sprecate, tempo perso, capacità costantemente ignorate.
Ho semplicemente aperto gli occhi.

Tutto ciò che gravita intorno all’informazione economico/finanziaria “ufficiale” (anzi, intorno a tutta l’informazione “mainstream”) è solamente un enorme baraccone da circo che non solo non ha alcuna utilità pratica, ma è completamente dannoso.

Chiunque decide di farne parte (analisti, giornalisti, consulenti vari) ne è pienamente consapevole in ogni momento.
Nessuna novità.

Ed anche chi finge di opporsi radicalmente al sistema (almeno chi riesce ad ottenere visibilità mediatica) in realtà ne fa parte ancora di più in tutto e per tutto.
Anche questo caso nulla di nuovo.

Tutto il sistema è un enorme “mostro” mediatico che si basa su Falsi Opposti.
E questo “mostro” aveva bloccato il mio pensiero.

In quel preciso momento non solo ho iniziato a comprendere ciò che è veramente utile per sopravvivere nei mercati.
Non certo complicatissimi algoritmi contenenti una miriade di inutili indicatori nei più improbabili time-frames, oppure sofisticatissimi sistemi di HFT all’interno di black box contenenti istruzioni segretissime, come viene normalmente narrato.

Ma soprattutto ho capito che se avessi continuato a mandare avanti il progetto del mio blog “antisistema” avrei sempre fatto parte del sistema stesso.
Umiliando ancora di più il mio cervello e soprattutto la mia anima.

In questo preciso momento ho scelto la libertà.
Dicono che occorra davvero molto coraggio.

Ma il coraggio è semplicemente il prezzo da pagare per essere libera di essere, di comportarmi nel modo che ritiengo giusto e di affermare il mio pensiero realmente indipendente.
E da sempre sono convinta che paghi moltissimo.



Veronica


You cannot copy content of this page