Simbologia del Fior di Loto

Pubblicato il 25 Dicembre 2021 da Veronica Baker

Una delle cose più affascinanti nei fiori è il loro meraviglioso riserbo.

Henry David Thoreau


Simbologia del Fior di Loto

Fior di loto
Simbolo della purezza e della rinascita…

Il Fior di Loto è simbolo della purezza, dell’illuminazione, della trasformazione e della rinascita.

Le sue radici affondano nelle paludi fangose.
Ma lo stelo si innalza dalla profondità verso l’alto, per poi sbocciare in superficie alla luce del sole.

Le foglie ed i petali idrofobi non vengono macchiati dal fango.
L’acqua scivola sopra senza intaccarne la profonda bellezza.

La sua simbologia ci aiuta anche quando dobbiamo affrontare i momenti bui della nostra vita.

Imparando dai nostri errori e guardando in faccia i nostri lati oscuri, cresciamo.

Esattamente come il Fior di Loto che sparge il suo dolce profumo in mezzo alla palude.

Le lezioni imparate, le esperienze vissute diventeranno allora il nutrimento che ci permetterà di non essere più attaccabili dalle vicissitudini della vita.

Questo significa che saremo talmente consapevoli della nostra forza interiore che tutto scivolerà via.
Davvero libere.


La lezione del cavallo

La lezione del cavallo Her Own Destiny
Non valeva la pena sprecare energie…

Un giorno il cavallo di un contadino cadde in un pozzo.
Non riportò alcuna ferita, ma non poteva uscire da solo con le sue proprie forze.

Per molte ore l’animale nitrì disperato, mentre il contadino non sapeva cosa fare.

Alla fine prese una decisione crudele : il cavallo era già molto vecchio e non serviva più a niente.
Non valeva la pena sprecare energie per tirar fuori il cavallo dal pozzo.
Anche il pozzo ormai era secco ed aveva bisogno di essere chiuso.

Allora chiamò i suoi vicini per interrare vivo il cavallo.
Ciascuno di loro prese una pala e cominciò a gettare della terra dentro il pozzo.

Il cavallo non tardò a rendersi conto di quello che stavano facendo, ed iniziò a piangere disperatamente.

Tuttavia con sorpresa di tutti, dopo che ebbero gettato molte palate di terra il cavallo si calmò.

Il contadino guardò in fondo al pozzo e con sorpresa vide che ad ogni palata di terra che cadeva sopra la schiena il cavallo la scuoteva, salendo sopra la stessa terra che cadeva ai suoi piedi.

In poco tempo il cavallo riuscì ad arrivare alla bocca del pozzo, passare sopra il bordo ed uscire trottando felice.

Le Cinque Regole Magiche

La vita ti getta addosso tutti i tipi di terra.
Soprattutto se sei già dentro un pozzo.
Il segreto per uscire dal pozzo è scrollarsi la terra che portiamo sulle spalle e salire sopra.

Ciascuno dei nostri problemi è un gradino che ci conduce alla cima.
Possiamo uscire dai buchi più profondi se non ci daremo per vinte.
Adoperiamo la terra che ci tirano per fare un passo verso l’alto !

Libera il cuore dall’odio.
Libera la mente dalle eccessive preoccupazioni.
Semplifica la tua vita.
Dà in misura maggiore e coltiva meno aspettative.
Ama di più ed accetta la terra che ti tirano, perchè può essere la soluzione e non il problema.


La teoria dei cinque elementi

The Five Elements – Her Own Destiny
The Five Elements – Yin & Yang

I cinque elementi

Terra
Metallo
Acqua
Legno
Fuoco

Ciascuno di questi elementi rappresenta una diversa fase di energia e presenta un ciclo di generazione ed uno di distruzione.

Questi due cicli in contrapposizione fra loro permettono un corretto equilibrio fra gli elementi, impedendo che nessuno di questi possa prendere il sopravvento sul sistema.

Le stagioni

Terra : fine dell’Estate
Metallo : Autunno
Acqua : Inverno
Legno : Primavera
Fuoco : Estate

La Primavera si identifica nell’elemento Legno in quanto è espressione di nascita e di vita.

L’Estate, successiva alla Primavera, si identifica nel Fuoco, contraddistinto dalla forza e dalla piena espressione energetica.
Dopo arriva l’Autunno, che si immedesima nel Metallo, momento di pace in cui si raccolgono le energie e ci si prepara ad un periodo di inerzia.
Infine l’Inverno, rappresentato dall’Acqua, periodo di inattività e di fine ciclo delle stagioni.

La Terra invece rappresenta il “luogo” dove le stagioni prendono forma, oltre a manifestarsi durante il periodo di transizione e trasformazione delle stagioni stesse.

Le cinque lezioni della Vita

1.Fai sempre quello che ritieni giusto
Non avere mai alcuna preoccupazione o senso di colpa per quello che stai facendo.
Sia in ambito professionale che in quello personale, vai dove ti porta il cuore.
I tuoi risultati diventeranno in breve tempo positivi.

2.Supera i tuoi limiti
L’Universo ti offrirà aiuto.
Mai dire che non ci riesci.
Mai pensare in modo dogmatico, nè credere acriticamente.

3.Condividi
Non solo in termini materiali.
Conoscenza, amore, sostegno, comprensione.
Non aspettarti mai nulla in cambio.
La vita è come un eco.
Se dici ti amo, poi l’Universo ti risponderà che ti ama.

4.Imposta i tuoi obiettivi
A lungo termine ed a breve termine.
Ma non aspettarti risultati immediati.
Sarà la strada della Vita che ti porterà verso il loro raggiungimento.
Se metti il tuo cuore e la tua anima in quello che stai facendo, raggiungerai infine la tua meta.

5.Credi nell’Energia dell’Universo
Non coltivare troppe aspettative e credi nella Forza della Vita.
Ben presto arriveranno le risposte ai tuoi quesiti.


Veronica


You cannot copy content of this page