Fatti non parole

Pubblicato il 26 Dicembre 2020 da Veronica Baker

Rex : fatti, non parole !

Pubblicità degli anni ’60


Questi sono stati gli auguri di Buone Feste (da qualche anno negli auguri che provengono dalle diverse istituzioni non si può più scrivere Buon Natale, mah…) che ho ricevuto nei giorni scorsi.
Credo che si commentino da soli.

Ovviamente (per motivi facilmente comprensibili) sono stati omessi i nomi delle istituzioni finanziarie.
Oltre a qualunque dato potesse portare ad una identificazione di chi ha spedito questi auguri.

Inoltre consiglio prima di leggere le righe successive di guardare questo filmato degli anni ’60.
Buon divertimento !



Fatti non parole

United States

Gentili dipendenti e clienti,

stiamo concludendo l’anno più difficile che molti di noi hanno avuto nella nostra storia lavorativa e (forse) anche nella nostra vita familiare.
Abbiamo dovuto affrontare il distanziamento dai nostri cari, la malattia di molte persone vicine a noi e persino la morte di alcune di loro.

È un anno in cui abbiamo imparato a convivere con una pandemia una truffa creata da noi, abbiamo affrontato sfide inimmaginabili e ci siamo adattati a una nuova realtà a fare maggiormente i nostri interessi.

Ma ci ha anche insegnato cose positive.
Ci ha avvicinato molto, ha tirato fuori il meglio di noi e ci ha incoraggiato a continuare a migliorare ed a innovare.

Posso dire con orgoglio che XXX non ha smesso di operare per un solo giorno durante la crisi (come qualsiasi altra istituzione finanziaria mondiale, N.d.A).

In questo anno particolare ed impegnativo abbiamo saputo affrontare le avversità con professionalità e passione.
Ed abbiamo imparato che è sempre più importante essere innovativi e trovare valide alternative.

Fatti, non parole
Rex : fatti, non parole !

Siamo stati molto efficaci nell’applicare le misure di prevenzione e cura proposte dalle autorità sanitarie di ogni paese, abbiamo adeguato gli orari di servizio, riorganizzato la gestione delle filiali e mantenuto in modo efficiente la qualità del servizio che caratterizza la Banca in tutto il continente.

Abbiamo creato un sito web esclusivo con informazioni aggiornate con numeri inventati giornalmente seguendo i nostri rituali cabalistici dove abbiamo comunicato gli orari di servizio, l’utilizzo dell’online banking e le misure di prevenzione coercizione.

Abbiamo abilmente adattato le nostre piattaforme digitali per offrire la migliore esperienza ai nostri clienti, ed implementato un BOT (robot) per rispondere alle domande.
Inoltre pubblichiamo regolarmente dei tutorial per l’utilizzo dei nostri servizi digitali.

Vorrei riconoscere come l’utilizzo delle piattaforme digitali non solo sia stato fondamentale per la continuità del servizio.
Ma abbia anche significato un notevole incremento da parte dei clienti.

WhatsApp, che consente un’interazione più rapida e diretta un furto con scasso dei dati sensibili, ha registrato un aumento di circa il 200% dell’utilizzo rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Attenti alla situazione e cercando di essere più empatici, abbiamo attuato una serie di politiche di agevolazione finanziaria per i nostri clienti commerciali e di credito personale, un beneficio che ha indubbiamente portato tranquillità e che ha permesso ad un certo punto durante la pandemia il 36% dei nostri clienti commerciali e il 57% dei nostri clienti personali di affrontare le avversità e l’impatto della pandemia con serenità. grazie alla truffa da noi studiata a tavolino di fare chiudere l’attività al 64% delle piccole e medie PMI e mandare in sofferenza finanziaria il 43% della nostra clientela retail.

Come molte aziende del continente, abbiamo adottato lo smart-working in diversi settori.
Il bilancio è stato molto positivo.

In media oltre il 50% dei nostri dipendenti ha lavorato da casa oltre il 50% del nostro personale è stato licenziato, con ottimi risultati nelle loro prestazioni un servizio molto mediocre offerto da un personale scarsamente qualificato, salvaguardando così il loro benessere e quello delle loro famiglie rendendo così la metà dei nostri impiegati dipendenti da un qualche sussidio statale.

Abbiamo anche avuto buone notizie dai nostri partner commerciali.

XXX, membro del gruppo XXX, ha concesso un prestito di XXX Mln di USD a XXX, una transazione il cui scopo era quello di aumentare l’accesso ai finanziamenti per le PMI di quel paese (uno dei più poveri del mondo, N.d.A.) e contribuire alla ripresa economica alla neo-schiavizzazione di uno dei settori più colpiti dalla pandemia (presumo il settore agricolo, N.d.A.).

XXX ha anche concesso un altro prestito di XX Mln di USD a XXX, che cerca di finanziare le piccole e medie imprese guidate da donne (quindi gli imprenditori di genere maschile non hanno ricevuto alcun finanziamento, alla faccia della parità !, N.d.A) attraverso il programma XXX XXX.

Quest’anno, anche se tutto è stato diverso, siamo stati onorati di ricevere diversi premi.
XXX ci ha assegnato, tra gli altri riconoscimenti, il premio per la miglior banca in XXX e XXX, il premio XXX la Banca dell’anno 2020 in XXX e XXX, ed il premio XXX per la miglior banca in XXX.

Vorrei ribadire che nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile senza la fiducia riposta nei nostri servizi e la preferenza per i nostri prodotti.
Allo stesso modo, il contributo e la solidarietà dei nostri quasi XXX collaboratori è stato il sigillo che fa la differenza.

Sono sicuro che dopo questa crisi ne usciremo più forti come individui e come organizzazione.
In XXX siamo un’unica squadra, un’unica regione, e prendersi cura di noi (appunto, di noi, N.d.A.) continuerà ad essere una nostra responsabilità.

Vi auguro delle felici vacanze un felice lock-down, un felice ultimo dell’anno per la vostra famiglia distanziati dai vostri cari, ribadendo i nostri migliori auguri per l’anno 2021.

XXX


Russia

Cara XXX,
ti auguriamo buone feste e soprattutto speriamo che il nostro regalo ti piaccia !

Grazie per essere stata con noi nel 2020.
Apprezziamo la tua fiducia e la tua lealtà, che ci hanno permesso di offrire un servizio di altissima qualità.
E di rendere l’anno che sta per finire altamente positivo per noi.
Quest’anno il tuo Account Manager è l’elfo di Babbo Natale e si è assicurato che tu possa ricevere il regalo di Natale al più presto senza problemi.

Saremo ancora qui per te non solo nel 2021, ma per molti anni successivi.

Auguri di buone feste,
Il tuo XXX Team



44


You cannot copy content of this page