Farfallina

Pubblicato il 5 Giugno 2021 da Veronica Baker

Si dice in giro farfallina
Che tu l’anima non l’hai
E come fai piccolina
A dire sì o no ?

Non pensare che sia pazzo
Se sto a parlar con te
È che sono solo sorellina
Così troppo solo che…

Luca CarboniFarfallina


Sono passati quasi dieci anni da quando ho scritto queste parole.
E sembra ieri.

Perchè la mia vera libertà è essere sempre me stessa.
Coltivando e mostrando al mondo quella che sono davvero in ogni momento.


June 10, 2012


Farfallina
Ricattatrice ed avida materialista…

La rete ormai è stracolma di blog dove scrivono sedicenti escort.
Nella quasi totalità dei casi persone che sognano semplicemente di evadere dalla monotonia della propria vita inventandosi una second-life assolutamente virtuale.
Ritagliandosi così un piccolo spazio di visibilità mediatica.

Solitamente vengono presentati sempre i ben noti e tristi stereotipi.
Il cliente come un grezzo edonista, privo di anima e sensibilità, per il quale la escort rappresenta esclusivamente un oggetto che serve unicamente a soddisfare i propri bisogni sessuali.

Ed a sua volta la escort come ricattatrice, avida materialista.
Immorale perturbatrice dell’ordine costituito dalla “sacra famiglia”.

Oppure – quando è definita in modo meno dolce prostituta – persona che vive nel degrado più assoluto.
Ignorante a tal punto da non poter aspirare a nulla di meglio.

A meno che non desideri uscire da questo terribile tunnel.

Questi fatti possono essere veritieri e realistici.
Non lo nego.

Ma quando capita di conoscere in modo un pochino più approfondito le persone ci si accorge che si tratta di un autentico pregiudizio.
E che spesso i “clienti” possiedono una sensibilità molto più profonda dei cosiddetti uomini “perbene”.

Naturalmente è sempre molto difficile rompere il muro che ci separa.
E riuscire ad instaurare un dialogo.

Ma quando questo avviene, capita che pian piano arrivino ad aprirsi.
Ed a confidare ciò che normalmente viene tenuto nascosto persino a chi è decisamente più intimo.

Certo, non sono molti gli uomini che si aprono totalmente nei confronti di una escort.
Il motivo è semplicemente che si miscelano ingredienti davvero difficili da amalgamare.
Conditi inoltre molto spesso di moralismo e sensi di colpa.

Siano persone.
Ciascuno di noi è diverso dall’altro.

Ed è sulla base della nostra individualità che dobbiamo essere considerati.
Non per la categoria alla quale veniamo accomunati.

Ma allora cos’è realmente che nella maggior parte dei casi impedisce di creare punti di contatto e di dialogo ?
Semplicemente la paura che la escort finga solamente.

Un ostacolo praticamente insormontabile.



HerOwnDestinyBanner


You cannot copy content of this page