Elemosine statali

Pubblicato il 17 Agosto 2020 da Veronica Baker

La cultura rende un uomo incapace di essere uno schiavo.

Frederick Douglass


Agosto 14, 2020


Gli USA sono ormai socialmente un paese latino-americano, con un 10-15% della popolazione che campa di elemosine statali e piccoli reati…

A


Elemosine statali
Devono essere assolutamente eliminati i politici di carriera…

La situazione è in realtà molto peggiore di quella che descrivi.

Ormai i latino-americani rappresentano la maggioranza della popolazione in diversi stati degli USA.
Come in California, ad esempio.

E per sostenere tutta questa gente che in maggioranza campa di espedienti e di “elemosine” statali stanno cercando di imporre a tutti una tassa sulla ricchezza “globale”, la cosiddetta Wealth Tax.

Calcolata ogni anno sulla proprietà totale.
E pagata (0.4%) indipendentemente dal fatto che l’investimento (o la “ricchezza” complessiva) sia stato proficuo od in perdita.
Ovviamente unita ad una tassa sul reddito.

A questo punto viene spontanea una domanda.

E’ corretto sostenere che la “ricchezza” (o reddito) di un ex-residente (od anche avente nazionalità) di un paese debba essere ancora tassata dal paese di origine ?
Anche quando ormai si è trasferito lontano e quindi non usufruisce di alcuna struttura pubblica dello stato originario ?
Un paese che per di più – come appunto la California stessa – non concede ai non-residenti nemmeno il diritto di voto ?

Ovviamente no.
La schiavitù “dovrebbe” essere stata abolita da un pezzo.
Le persone infatti non sono di proprietà dello stato.
E “dovrebbero” essere libere di scegliere la residenza (ovviamente reale e non fittizia) che preferiscono.

Affermare il contrario significa appoggiare la vera ed innegabile visione del marxismo.
Ogni individuo è di proprietà di quella entità astratta detta “stato”.

Tutto deve – in un modo o nell’altro – appartenere a “loro”.
Anche se lo hai guadagnato tu, personalmente, con sacrifici, con il tuo duro lavoro.

Ecco il motivo per cui devono essere assolutamente eliminati i politici di carriera.
Perchè invariabilmente ad un certo punto faranno solo ed esclusivamente il proprio interesse personale.
Alle nostre spalle.
Il popolo (che lavora).

Schiavi economici da sfruttare senza alcun ritegno.

Veronica



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page