Disprezzo da parte delle celebrità

Pubblicato il 8 Maggio 2020 da Veronica Baker

Meglio morire combattendo per la libertà che essere prigioniero per tutti i giorni della tua vita.

Bob Marley


Alcune celebrità multimilionarie – fra cui Madonna, Robert de Niro, Cate Blanchett, Jane Fonda, Marion Cotillard e Monica Bellucci – hanno firmato (naturalmente dalle loro ville di lusso) una petizione a favore del programma di zero CO2 propugnato da Bill Gates.

“La ricerca del consumismo e l’ossessione per la produttività ci hanno portato a negare il valore della vita stessa : quello delle piante, quello degli animali e quello di un gran numero di esseri umani.
L’inquinamento, il cambiamento climatico e la distruzione delle nostre rimanenti zone naturali hanno portato il mondo a un punto di rottura”.

La petizione esorta i leader mondiali a non permettere a tutti di “tornare alla normalità”.

Disprezzo da parte delle celebrità

Disprezzo da parte delle celebrità
Non desiderano persone che abbiano dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri…

Questo è l’ennesimo esempio del puro e semplice disprezzo nei confronti della gente normale da parte di queste “celebrità”.
Loro non desiderano persone che abbiano dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri.

Quando parlano di “fine del consumismo” mica si riferiscono a coloro che non guardano i loro film o non comprano la loro musica.
Ma di una riduzione del tenore di vita di tutti gli altri.
Mentre loro, l’elite delle celebrità, continueranno a vivere esattamente uguale a prima.

Le persone nel mondo reale stanno perdendo i loro posti di lavoro, i loro sudati risparmi, le loro pensioni che hanno guadagnato dopo decenni di duro lavoro.
Ma a loro non interessa affatto.

Vogliono creare un mondo dove nessuno – tranne le loro famiglie, ovviamente – è autorizzato ad elevarsi.

Alla fine di tutta questa farsa loro continueranno a viaggiare per il mondo in jet privati.
Comprando costose proprietà nei luoghi più prestigiosi del pianeta.

Contemporaneamente daranno lezioni sulla necessità di mangiare il loro cibo OGM per “salvare il pianeta”.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page