Disobbedienza civile contro la mafia UE unica arma

Pubblicato il 6 Agosto 2011 da Veronica Baker

Ed eccoci qua a commentare tutto ciò che è successo a mercati europei chiusi.

Prima tutto il comunicato della BCE che di fatto impone al nanetto tre vincoli che appaiono dei veri e propri diktat :

  • Accelerazione dei tempi di riduzione deficit rispetto alla manovra del maghetto appena approvata un paio di settimane fa.
  • Pareggio di bilancio obbligatorio nella Costituzione ( di fatto impossibile per noi ) .
  • Riforme della flessibilità nel mercato del lavoro, licenze , ordini professionali ( in pratica l’UE vuole norme per il mercato del lavoro libero = licenziamenti facili da parte delle multinazionali e posto precario a vita )

Il fine giustifica i mezzi, diceva Machiavelli, ed alla fine la cricca dei mafiosi dell’UE ha scoperto le sue carte, insieme ai tizi di S&P che hanno declassato gli USA .

O il nanetto svende i gioielli di famiglia , oppure lo fanno fuori politicamente minacciando il default ( e la svendita ci sarà con il successivo governo ).

Ancora una volta, nulla di nuovo a quanto vado ripetendo la mesi e che avevo appena sottolineato di nuovo nell’ultimo post.

I politici nazionali ormai non contano più nulla, è inutile andare a votare questo o quest’altro ( ecco perchè sono diversi anni che non vado più )  ;  anche se personalmente sarò sempre  contro tutte le forze politiche che hanno causato questo scempio che non avrà mai fine, in particolare – ma non solo –  i DS ( e pensare che allora non capivo una mazza e stavo dalla loro parte….) e gli uomini che hanno iniziato questo gioco al massacro ( e che sono nella maggior parte dei casi al timone tuttora, spesso in posizioni più importanti ) : Dini,Ciampi,Prodi,Draghi, Monti .

Ora si spiega anche la vendita improvvisa di qualche giorno fa degli 8 miliardi di €€ di BTP da parte della Bundesbank ( Deutsche Bank non è che la sua emanazione diretta), e tutti gli attacchi di vario genere al nanetto ( che mi sta terribilmente sulle palle, lo ripeto, all’epoca della sua discesa in politica nel ’93 facevo attivamente propaganda contro di lui )  ma che è stato – lo ripeto ancora – finchè ha retto l’ultimo baluardo contro la distruzione totale del nostro tessuto economico finanziario.

Devo ripetermi per l’ennesima volta, ma la mafia è NETTAMENTE più onesta di questa gentaglia dell’UE

Siamo fottuti al 100%, poche storie : con una pressione fiscale di oltre il 50% del Pil dichiarato ( e per le aziende si arriva facilmente a percentuali ben più alte )  se aggiungiamo la patrimoniale richiestaci dall’UE possiamo chiudere subito bottega ( e la chiuderemo , infatti ).

Della borsa non gliene fotte a nessuno in fondo , segue una direzione che non centra nulla con tutto il resto ( rappresenta il tenore di vita dell’1% della gente comune, come scrivo da sempre ! ), le notizie che danno al tiggì sono solo per riempire i palinsesti e per generare timore nel popolino, ma non lo avete ancora capito che si sta andando verso il baratro nella quasi indifferenza generale ( e soprattutto continuando a cannare obiettivi …) ?

Occorre lottare con la mafia UE .

Ripeto ancora : l’unica arma è la disobbedienza civile (non violenta, naturalmente ).

You cannot copy content of this page