Deflazione trade dei prossimi mesi

Pubblicato il 1 Marzo 2012 da Veronica Baker

L’inflazione sta salendo – 3% circa –  in Ita(g)lia a causa esclusivamente di :

  • Petrolio e derivati del petrolio
  • Tasse ( l’aumento di accise, IVA, contributi e tasse varie per intere categorie ovviamente fa salire il prezzo minimo di vendita)
  • Rincaro dei mutui e del credito da parte delle banche ( anche se l’Euribor a 3 mesi  allo 0.96% ci mostra che sta calando pure questo)

I benefici di questa inflazione quindi esclusivamente ad arabi, russi ( soggetti stranieri ) e principalmenmte allo stato che però FA SPARIRE fondi dalle banche ( infatti sono utilizzati per ripagare debiti).

Andate negli ipermercati, che da sempre sono il mio indicatore preferito ( guardare l’archivio, please ) !

Ma li vedo solo io saldi e sconti dappertutto, specialmente dall’inizio dell’anno ?

Compri elettrodomestici scontati al 20%, scarpe al 40%, vestiti di tutti i generi al 30%, persino i cellulari ( tranne l’Iphone , of course !), ma soprattutto sono i generi alimentari venduti al 50% di sconto ( di marca, non quelli del Discount ) che fanno capire quel è il trade dei prossimi mesi : la DEFLAZIONE .

P.S.:ho arredato casa al mercatino dell’usato con mobili praticamente nuovi a prezzi stracciati.

You cannot copy content of this page