CoVidiozie contemporanee

Pubblicato il 12 Ottobre 2021 da Veronica Baker

Ero matta in mezzo ai matti.
I matti erano matti nel profondo, alcuni molto intelligenti.

Sono nate lì le mie più belle amicizie.
I matti son simpatici, non così i dementi, che sono tutti fuori, nel mondo.

I dementi li ho incontrati dopo, quando sono uscita.

Alda Merini


CoVidiozie contemporanee

In passato – fra le altre cose – sono stata definita da alcuni la quintessenza dell’ipermodernità per le mie visioni futuristiche, per le mie idee spesso innovative e per le mie vicende di vita piuttosto movimentate.

Ecco perchè almeno per una volta mi sento di fare un po’ di ironia – ma in realtà sono molto seria – sulle tante recenti follie contemporanee.
Un periodo che in futuro sarà ricordato esclusivamente per le sue idiozie.
Ammesso che la Umanità sopravviva a tutto questo.


Fonte : El Universal
Traduzione : Veronica Baker (i miei commenti sono fra parentesi)

jose luis cordeiro 3026
Josè Luis Cordeiro, l’autore di questo articolo…guardatelo bene negli occhi…non vi sembra di scorgere qualcosa di assai sinistro ?

Il summit globale futuristico TransVision 2021 celebrerà in Spagna più di 20 anni di congressi e 200 anni del bicentenario dalla fondazione dell’ Università di Madrid.
Un congresso unico (nella sua idiozia) che riunisce i migliori esperti futuristi del mondo, con più di 400 partecipanti e circa 50 relatori provenienti da 20 paesi del mondo.

In questa nuova edizione, l’ospite d’onore sarà l’ingegnere visionario Ray Kurzweil, direttore dell’ingegneria di Google e cofondatore della Singularity University, che parlerà del suo nuovo bestseller : “La singolarità è più vicina“.

Inoltre, interverranno il leader mondiale dell’anti-invecchiamento Aubrey de Grey (in realtà noto anche per le sue molestie sessuali nei confronti di minorenni), pionieri del transumanesimo (creatrice sin dal 1983 di un manifesto da internamento psichiatrico) come Natasha Vita-More e Max More, tra molti altri esperti.

I leader di diversi settori verranno a discutere i progressi scientifici e tecnologici che getteranno le basi di come sarà la vita nei prossimi due decenni : biotecnologia, nanotecnologia, intelligenza artificiale, robotica, bitcoin e blockchain, anti-invecchiamento e ringiovanimento, colonizzazione dello spazio, energie rinnovabili, smart cities e molti altri argomenti all’avanguardia tra i pilastri fondamentali dei dibattiti e delle conferenze.

TransVision è un congresso unico che riunisce i migliori esperti futuristi del mondo, con più di 400 partecipanti e circa 50 relatori provenienti da 20 paesi del mondo.

Gli specialisti, provenienti da paesi come Germania, Stati Uniti, Cina, Giappone, Regno Unito e Russia, passeranno in rassegna i più importanti progressi tecnologici degli ultimi 20 anni e le previsioni per i prossimi 20 anni, tenendo conto di tutte le nuove tecnologie esponenziali (in stupidità).

Questa conferenza di Madrid farà anche la storia annunciando un manifesto di impegno per la cura dell’invecchiamento (cosa ne penseranno i chirughi estetici ?).
Questo documento visionario sarà una lettera aperta approvata da medici, scienziati e dottori di ricerca che conoscono le nuove tecnologie esponenziali (qui di esponenziale vedo solo la stupidità umana).

Alcuni di noi credono che i rapidi progressi scientifici renderanno possibile l’immortalità umana dal 2045 (ah, beh, allora se non mi fate fuori prima sono ancora in tempo ad arrivarci…), quando la morte sarà “opzionale”(Insert coin playing again ?).
In effetti, potremmo essere tra l’ultima generazione umana mortale (ah, allora ho capito perchè volete tutti farci fuori prima, volete esserci solo voi sulla terra per sempre, cattivoni che non siete altro…) e la prima generazione immortale (ah beh, se continuate così sarete ricordati senza ogni dubbio nella storia, ma come i distruttori della Umanità).

In basso il promo per la conferenza (tutto da guardare !).



Qua invece non c’è proprio nulla da aggiungere : maschere che si richiudono in stile Pacman quando si mangia.



I tempi evidentemente sono cambiati.

Superman, irrimediabilmente indebolito dalla Kryptonite (o dal grafene ?) all’improvviso si accorge di essere bisessuale, ed in questo modo recupera i suoi poteri magici tornando supereroe.



Il business degli avvelenamenti, pardon “vaccinazioni”, è in crisi, quindi il marketing deve studiare nuove idee promozionali.
E dopo “un vaccino per un panino (alla porchetta)” di Monte San Savino (chissà cosa avrà pensato a riguardo AlBano), a Vienna offrono uno sconto di ben 30Euro per la entrata (consumazione esclusa, naturalmente) a visitare un’altro tipo di porchetta.

Peccato che il costo della vita nella ex-capitale asburgica sia decisamente altino, e con tale sconto non ti avvicini nemmeno a contrattare…


photo 2021 10 09 08 20 56


Come preannunciato l’anno scorso, secondo la elite dovremmo abituarci al cibo del futuro : vermi e scarafaggi.
Naturalmente l’idea è dell’onnipresente Kill Gates che, non contento di essere il più grande latifondista moderno, sta accaparrandosi ulteriormente il maggior numero di terreni coltivabili nel mondo, e nel contempo distruggendo tutte le coltivazioni esistenti.



Motivazione ?
Deve promuovere il suo cibo OGM per il futuro.

D’altra parte sin dall’anno scorso, le elite ci hanno predetto che dovremmo abituarci al “cibo del futuro” : vermi e scarafaggi.
Noi, non loro, che invece continueranno a pasteggiare a caviale e champagne.


photo 2021 10 12 09 00 08


L’Australia sta vivendo giorni drammatici, lo sappiamo.
Quindi la zelantissima Polizia locale deve fare rispettare la legge proprio per tutti.

Compreso per il dittatore Dan Andrews (quello da me ribattezzato “Andrews il folle”) colui che l’anno scorso affermò che “tutti i complottisti del mondo (quindi coloro che non la pensano come lui) dovevano essere arrestati”, multato di ben 800$ australiani per “non avere rispettato l’uso della mascherina all’aperto in qualsiasi luogo pubblico” (una delle tante leggi “sanitarie” idiote promulgate da Andrews stesso l’anno scorso).

Ovvero : chi la fa, l’aspetti.

Il giornalista televisivo ha affermato che “Andrews ha pagato immediatamente la multa di tasca sua (prelevando direttamente dalle casse del governo australiano), ammettendo l’errore”.
Troppo facile…visto che in Australia (e non solo) i diritti umani sono costantemente violati.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page