Cellule fetali umane negli alimenti

Pubblicato il 2 Ottobre 2021 da Veronica Baker

Un uomo senza etica è una bestia selvaggia che vaga libera in questo mondo.

Albert Camus


Cellule fetali umane negli alimenti

E’ noto da sempre che BigPharma usi cellule fetali umane per produrre i suoi intrugli velenosi spacciati per “vaccini”.

Questo è ufficiale ed è dichiarato ufficialmente già da diversi anni dalle compagnie farmaceutiche, come ammesso sotto giuramento dal Dr. Stanley Plotkin, un ben noto medico e sviluppatore di “vaccini”.



La maggior parte delle persone che accettano di farsi inoculare spesso non hanno proprio idea sul fatto che le fiale contengano cellule umane.
Eppure è una realtà.

Come sono pure dei cannibali inconsapevoli.

Le cellule fetali si trovano anche in bevande come Pepsi, Lipton IceTea, ed altre bevande od alimenti trasformati di tutti i tipi.
Anche questo è un argomento ormai ufficiale e pure sdoganato sui mass-media.



Molte aziende – fra le più note colossi come Pepsi, Lays e Nestlè ed altre grandi marcheusano cellule embrionali umane hek293 come “esaltatore di sapore”.

Ancora peggio, le “banche” del traffico di organi di feti abortiti come SENOMYX sono ultra-lucrative e usate dalle grandi industrie alimentari e farmaceutiche.



Cellule fetali umane negli alimenti


You cannot copy content of this page