Bugiardi noi

Pubblicato il 6 Settembre 2020 da Veronica Baker

Peggio di un bugiardo c’è solo un bugiardo che è anche ipocrita.

Tennessee Williams


Bugiardi noi…

Bugiardi noi
Molta gente perderà il lavoro ? Un “danno collaterale necessario”…

Il CDC ha finalmente dichiarato la verità.

Dall’inizio dell’anno negli USA (ed ovviamente anche nel mondo intero) ci sono stati molti più morti per suicidio o per overdose da sostanze stupefacenti che per il virus “bufala”.

Ci sono voluti quasi sei mesi.
Ma la realtà oggettiva dei fatti sta venendo a galla in modo inconfutabile.

Social media come Facebook e Twitter invece non stanno arretrando nemmeno di un millimetro.

Nessuno nel mainstream si assumerà mai alcuna responsabilità.
Né smetterà di appoggiare il progetto del “Club”.

Molta gente perderà il lavoro ?
Un “danno collaterale necessario”.

L’arroganza di questi personaggi non conosce confini.
Ecco un ulteriore esempio.

La presidente della Camera USA Nancy Pelosi è appena finita nell’occhio del ciclone.

Di per sè il fatto è del tutto risibile : non aveva la mascherina mentre si trovava dalla parrucchiera.
Il problema però è che ha richiesto di indossarla a tutti i dipendenti del salone.

E soprattutto, sono mesi e mesi che lei ed i suoi “compagni di merende” vanno sul mainstream a dichiarare che “deve essere sempre usata in ogni occasione” e che “si deve dare sempre il buon esempio”.



Ora Mrs. Nancy Pelosi addirittura sta facendo la vittima.

A suo modo di vedere “è vittima di un complotto” ordito dalla proprietaria del salone che la avrebbe consigliata di “non usarla” contro il suo volere, visto che lei invece “la indossa sempre”.
Una versione che ovviamente non regge in alcun modo.

Che se la prenda con Klaus Schwab ed Anthony Fauci, piuttosto.
L’inopinata chiusura per mesi e mesi di tutte le piccole attività commerciali per motivi esclusivamente politici le si ritorcerà improvvisamente contro.

Bugiardi noi
Negli USA, in Germania, in Canada il popolo inizia ad indignarsi in modo sempre più numeroso…© 2020 Legalinsurrection.com

Negli USA, in Germania, in Canada ed in generale in molti parti del mondo il popolo inizia ad indignarsi in modo sempre più numeroso.

Mentre in Italia invece ancora tutto tace o quasi.

Forse perchè all’inizio di Luglio in quel di Manduria è successo un vero e proprio “miracolo”.

In presenza del nuovo vino prodotto dal figlio del famoso giornalista della RAI Bruno Vespa il terribile “virus” è stato improvvisamente sconfitto.

Grazie a questo prodigio, tutta l’allegra combriccola – fra cui il cantante Al Bano Carrisi – ha potuto assembrarsi e gozzovigliare in piena tranquillità.

Impavidi del possibile pericolo di contagio, hanno sfidato la sorte rimanendo per tutta durata del convegno senza mascherine e senza social distancing.

Testimoni oculari dell’incredibile evento – oltre che una pletora di religiosi, fra cui il cardinale locale – due importanti politici italiani : il governatore della regione Veneto Zaia e quello della regione Puglia Emiliano.

Altro che “vaccino” di Bill Gates !



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page