Banche centrali in azione, chiusura positiva a NY

Pubblicato il 17 Maggio 2010 da Veronica Baker

Ad un certo punto della giornata , come ha fatto notare giustamente ZeroHedge oggi sono intervenute le banche centrali in difesa di un sempre più derelitto € :

Volatility in Euro trading is now reminiscent of bucket shop penny stocks. After plunging to the mid 1.22, the EURUSD is now back to green for the day

Eh, sì, purtroppo è vero, arrivati intorno a 1.22 sono scattati gli ordini in acquisto automatici :

Non solo naturalmente contro USD, ma anche e soprattutto contro JPY , che sappiamo essere il motore del carry trade che ha dominato gli ultimi mesi ( e sappiamo che quando manca la liquidità, manca il sostegno al mercato ).

Gli indici USA hanno infine chiuso in positivo ( DJ : +.06%,NDX +.44% ), ma il quadro tecnico naturalmente non cambia di una virgola.

Da segnalare la volatilià in intraday di Goldman Sachs :

Sul fronte operativo, ecco le ulteriori operazioni della giornata :

Forex : open short GBP/USD e EUR/CAD ( Weekly)

Stocks : open long IAU,GLD,TDC, open short FXE,DGW , Take profit long NJ , Stop Loss long GFNORTEO  ( Weekly ) ; open long GRO ( Daily )

Options (wrote) : take profit short call LOW,CAT,WYNN ,open short put HNP  ( Daily )

You cannot copy content of this page