Armonia silenziosa

Pubblicato il 20 Settembre 2022 da Veronica Baker

Una melodia che nel suo insieme rappresenta e dà un significato, riempiendo la propria anima.

Veronica Baker


Armonia silenziosa

Armonia silenziosa
Insegnerai ciò che hai più bisogno d’imparare…

Torneranno mai i tempi in cui avevano importanza valori come l’etica, il buon gusto e la serietà ?

Purtroppo non torneranno mai.

Concetti troppo difficili oggi.
Molto più abbordabile l’hip-hop, oppure i reality.

Per rimanere in tema artistico/musicale basta notare che negli ultimi venti anni sono praticamente scomparsi i cantautori, soprattutto anglosassoni.

Sostituiti quasi esclusivamente da cantanti donne con un look esageratamente ammiccante e sempre di più proiettato verso il kitsch.

Al contrario, per me sono molto importanti le proporzionalità e soprattutto l’armonia.

Il ritmo della vita.
Una armonia silenziosa.

Una melodia che nel suo insieme rappresenta e dà un significato, riempiendo la propria anima.


Il silenzio

Le parole sono preziose.
Ma il silenzio è molto più prezioso.

Un detto profondamente vero.

Più ne capiamo il significato…
…più realizziamo questa verità.

Una parola dice sempre molto meno.


Ridere e scherzare

A volte anche semplicemente ridere e scherzare fa stare bene.
Forse a volte si sottovalutano un po’ le persone che ci stanno attorno in cerca di chissà cosa.

Ma tutti noi abbiamo qualcosa da dare e qualcosa da prendere dagli altri.
Se solo sappiamo apprezzare il buono che c’è.

In questo modo non è molto difficile trovare qualcuno che possa far crescere interiormente arricchendo.
Occorre essere disposte ad essere quel “qualcuno”.

Insegnerai ciò che hai più bisogno d’imparare.
Ed a te arriverà sempre tutto ciò che corrisponderà non solo al tuo desiderio.

Ma soprattutto alle tue convinzioni.

Il Maestro arriva sempre quando il discepolo è pronto.


Le 10 regole (per essere umani)

Le 10 regole fondamentali
Le 10 regole fondamentali per essere umani

Ecco a mio avviso le 10 regole fondamentali per essere umani :

Trovare la compagnia giusta.
Ovvero : “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”.

Parlare con un linguaggio personalizzato e non banale.
In poche parole : usare il proprio cervello e non quello degli altri.

Frequentare persone interessanti che possano dare qualche cosa.
Infatti sono tutti bravi in situazioni “standard”.

Rispondere e difendersi esprimendo la propria opinione personale.
Occorre avere il coraggio delle proprie azioni.

Avere una buona autostima di se stesse.
Una fase delicata : è bene essere sempre equilibrati, quindi nè troppo convinti, nè troppo arrendevoli.

Non farsi mettere i piedi in testa da nessuno.
Naturalmente rispettando l’altrui persona o l’altrui opinione.

Fregarsene completamente del giudizio.
Tutti sono capaci a giudicare sulla pelle degli altri.

Attrarre più persone possibile.
Alla lunga l’onestà paga.
Vengono allontanati gli imbecilli e si attrae gente davvero in gamba.

Condividere sentimenti, emozioni.
Importantissimo, infatti sono l’anima di qualsiasi bel rapporto.

Evitare l’impersonalità.
Essere sè stesse è la cosa più bella che possiamo fare.

Chi non comprende o sottovaluta l’importanza di questi dettagli nella vita di tutti i giorni non potrà mai avere una vita felice.
E spesso i cosiddetti dettagli non sono affatto tali.

Sono le cose più importanti.




You cannot copy content of this page