Altro incidente stradale vicino ad una antenna 5G. Ancora una casualità ?

Pubblicato il 27 Settembre 2021 da Veronica Baker

Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova.

Agatha Christie


Altro incidente stradale vicino ad una antenna 5G. Ancora una casualità ?

Ancora una casualità ?
La famigerate antenne 5G…

La polizia locale di Valdemoro (Madrid) ha segnalato un grave incidente avvenuto lo scorso giovedì pomeriggio in via General Martitegui.

Un autista ha improvvisamente avuto uno svenimento, perdendo il controllo del suo veicolo che è andato a sbattere contro un altro che procedeva nella direzione opposta.

Dopo l’incidente è stato assistito dal personale sanitario locale del 112 ed è stato portato all’ospedale di Getafe.
Fortunatamente l’uomo è fuori pericolo.

Di per sè la notizia sembrerebbe simile ad un qualsiasi incidente stradale cittadino.

Ma i malori improvvisi iniziano a diventare sempre più frequenti.

E soprattutto…cosa era presente molto vicino al luogo dell’incidente ?
Una antenna 5G.

La probabile causa sembra essere l’assorbimento di onde elettromagnetiche da parte dell’ossido di grafene presente nel corpo delle persone che – nella maggior parte dei casi casualmente – si trovano a transitare nei pressi di queste antenne della morte.

Sempre una coincidenza e di qualche cosa prima o poi si deve pur morire, vero ?

Eppure ancora una volta un incidente stradale è accaduto vicino ad una antenna 5G.

Ancora una casualità ?



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page