Altre misurazioni di radiazioni ionizzanti rilevate in Spagna

Pubblicato il 25 Agosto 2021 da Veronica Baker

La scienza consiste nel sostituire un sapere che sembrava ormai certo, con una teoria, ovvero con qualcosa di problematico.

José Ortega y Gasset


Altre misurazioni di radiazioni ionizzanti rilevate in Spagna

Nuovi video di misurazioni di onde ionizzanti tramite contatori Geiger analogici sono stati inviati a La Quinta Columna, dimostrando in modo inequivocabile che la popolazione viene irradiata in diverse regioni della Spagna (e personalmente ho il sospetto che la stessa cosa stia succedendo pure in Italia).


Altre misurazioni di radiazioni ionizzanti
Misurazioni con i contatori Geiger, che rilevano radiazioni ionizzanti…

Ricardo Delgado : Parleremo delle radiazioni ionizzanti e mostreremo alcuni esempi di ciò che stiamo raccogliendo, José Luis.
Dal momento che ci hanno inviato alcuni video.
Come hai detto tu, misurazioni con i contatori Geiger, che rilevano radiazioni ionizzanti.
E questi sono i risultati che stiamo trovando.

Uomo : Sono sull’autostrada che va da Alicante, da Elche…

Ricardo Delgado : Beh, in linea di principio, è in mezzo al nulla.
Non è in un centro urbano.

Questo posto non è circondato dalle famose antenne 5G, 4G, 4G Plus, ecc.
O da nessuna di quelle che abbiamo qui intorno.

Uomo : …ad Albacete.
Quello è un distributore di benzina, una stazione di servizio.

Io… Non sono ancora arrivato…
Non sono ancora arrivato a Monforte del Cid.
La prossima città è Monforte del Cid.

Ricardo Delgado : Ok.
Quando l’ago raggiunge l’estremità estrema, a 2,5 mR/hr, è perché la radiazione sta effettivamente uscendo dalla scala.
E devi passare a R/hr affinchè sia possibile iniziare a misurare realmente la radiazione.
Ce n’è un altro.

C’è un altro video.
Ce ne sono diversi della stessa persona.

Dr. Sevillano : Mi trovo nella zona di Crevillente.
Vicino all’entrata della A-7 a Crevillente.
Questo è il Polígono Industrial I8.
Lì c’è scritto Carrer IBI.

Lì c’è la ditta di porte Luvipol.

Ricardo Delgado : Bene, questo è per avere un’idea del luogo dove ha fatto questo.
Dove sta facendo le misurazioni.

La cosa interessante, o meglio, la cosa inquietante è che questo tipo di dispositivo, il contatore Geiger, misura già le radiazioni ionizzanti, quelle più nocive.
Questo contatore non dovrebbe mostrare nessun tipo di misurazione di radiazione.
Dovrebbe essere a zero.
Eppure sta rilevando degli impulsi.

Dr. Sevillano : Ecco perché questo deve essere fatto.

Quello che fa quest’uomo.
Va in giro a misurare tutto quello che può.

Altre misurazioni di radiazioni ionizzanti
È così che ci ammaliamo…

Va a misurare lontano da dove vive.
Fa quello che può per far capire alla gente che non si tratta di un luogo in particolare.

Stanno irradiando in molti parti del paese.
Quindi più di questi dispositivi abbiamo e più questi video circolano, più possibilità abbiamo di scoprire dove ci sono le radiazioni.

Perché è proprio in questo modo che ci fanno ammalare.
È così che ci ammaliamo.

Ecco come.
Radiazioni ionizzanti e nuvole (N.d.T. : create artificialmente tramite chemtrails)

Ecco cosa ci fa ammalare in questo momento in modo serio.
E quando arriverà la prossima “ondata”, ricordatevi dell’Hum, perché quel suono significa che stanno usando anche le cosiddette antenne geoclimatiche combinate con o senza nuvole chimiche.

In questo modo, fanno ammalare la gente di COVID.

Ricardo Delgado : Mostreremo altri tre video di questo signore che sta facendo misurazioni in diverse parti del paese.

Uomo : Beh, ho fatto altre misurazioni.

Ricardo Delgado : Faremo video come questo.

Uomo : A questo punto del chilometro e guardate cosa registra il dispositivo.

Ricardo Delgado : Per quanto riguarda la questione della calibrazione, anche se un dispositivo non fosse calibrato – quello del video lo era, il proprietario ha utilizzato per farlo il manuale di istruzioni – quello che succederebbe se non fosse calibrato sarebbe che, di conseguenza, l’ago misurerebbe un valore un po’ più basso od un po’ più alto.

Ma in ogni caso il dispositivo rimarrebbe sempre all’interno dello spettro delle onde ionizzanti.
Un qualcosa che non dovrebbe mai accadere.

Guardiamo un altro video.

Uomo : Sono in una stazione di servizio, a circa 30 chilometri, più o meno, da Valencia.
Ho dovuto cambiare la scala.

Ricardo Delgado : L’ha cambiata in R/hr.

Uomo : L’intensità (N.d.T. : delle radiazioni ionizzanti) è molto alta.
È molto alta qui.
Molto simile a…

Altre misurazioni di radiazioni ionizzanti
Radiazioni ionizzanti….

Ricardo Delgado : Oh, guarda un po’.

Diamine!
Santa madre di Dio!

Uomo : ho dovuto utilizzare una scala più alta.
A quella sottostante, che va da 0 a 1 R/h. Uh…
Beh, c’è la misurazione in questo punto.

Ricardo Delgado : La scala inferiore è quella che è in R/hr.
Bene, e vediamo anche l’ultima che abbiamo qui.

Uomo : Bene.
Centro Penitenziario Fontanars.
Qui l’ago è saturo.
Devo cambiare la scala.
Ah, no… Si vede. Sì, si vede.

Ricardo Delgado : E l’ultima.
Questa è una misurazione con un altro dispositivo.

Uno simile a quelli che abbiamo suggerito di utilizzare.
Questa è un’altra misurazione.

A Santander.
Mi sembra di ricordare che l’hanno inviato da Santander.

È questo qui. Non ha suono. Questo misuratore misura direttamente in R/h.
Ecco perché l’impulso appare minore.

Se fosse in mR/hr sarebbe più grande…

Dr. Sevillano : Ma si può vedere che raggiunge 1 R/hr.
È come se stesse saturando la scala dell’altro dispositivo, quello che era sopra nello stesso momento.
Il mR/hr. È la stessa cosa.

Ricardo Delgado : Giusto, infatti.
Se fosse misurato in mR/hr, sembrerebbe fuori banda in questo momento,

Dr. Sevillano : Esattamente. E questo è a Santander, nel nord.
L’altro è sulla costa di Levante.

Vedete che stanno irradiando ovunque ?
Vediamo se arrivano altri video e otteniamo misure da più posti.

Ricardo Delgado : Ripetiamo, radiazioni ionizzanti.

Dr. Sevillano : Ionizzanti.

Ricardo Delgado: Lo inoltro un po’.
Notate ora dove è stato posizionato l’ago.
Sopra la 1 e vicino alla 2.

Dr. Sevillano : Dio…

Ricardo Delgado : E’ preoccupante.

Dr. Sevillano : Abbiamo…

Ricardo Delgado : Abbiamo del lavoro da fare.

Dr. Sevillano: Abbiamo del lavoro da fare perché questo…
Questo è…
Questa è una nuova scommessa per vedere se possiamo fermare tutto questo.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page