Aggressività che non sorprende

Pubblicato il 14 Ottobre 2019 da Veronica Baker

La frustrazione conduce sempre a qualche forma di aggressività.

John Dollard


Come sono cambiati i tempi per il Regno Unito.
Situazione politica.

Ma soprattutto la scelleratezza di aver distrutto in molti campi la capacità produttiva del paese e di averne fatto solo una macchina finanziaria che fa soldi sulla carta.

Hanno dominato il mondo a lungo con metodi feroci.
Questa è una loro caratteristica di popolo.

Ma la Sterlina è sotto pressione da un po’, l’industria è a pezzi e la massa monetaria poggiata su tonnellate di carta sta vacillando.
E l’inglese medio se la passa mica tanto bene.

Un’aggressività che non sorprende.


Aggressività che non sorprende


You cannot copy content of this page