A wonderful world

Pubblicato il 6 Maggio 2010 da Veronica Baker

[…]Lo sai fratello siamo nella merda
a proposito come ti va?
e quei bambini giocano alla guerra
dov’è questo Wonderful world?

Non ho più voglia di avere voglia
tutto questo è troppo anzi di più

e tu che aspetti sempre sulla soglia
dov’è questo Wonderful world? [….]

Così diceva Zucchero Fornaciari nella sua celeberrima ” A Wonderful World ” , e mai nessun brano è così azzeccato  nel descrivere la situazione attuale che stiamo vivendo nei mercati !

I CDS hanno in effetti dato il seguente verdetto , come riporta in questi termini Zerohedge :

The CDS Traders’ Verdict Is In – UK In Deep Shit… As Are France And Deutschland

The smartest money in the world is now actively betting the core of the eurozone is where the next CDS blow up will take place.

With a stunning $630 million, $558 million and $370 million in net notional derisking, France, UK and Germany are the top three most active recipients in negative bets in the prior week, not just in sovereigns but in all names

Questo significa che la paura del contagio è molto, molto alta !
E se l’UK non rappresenta una novità, almeno per chi scrive su questo blog, il fatto realmente nuovo è l’esplosione dell’acquisto di CDS su Francia e soprattutto sulla Germania, segno che il mercato non ritiene del tutto sicuri nemmeno i teutonici .

Ed i top de-risker chi sono ?
I paesi su cui i CDS-trader prendono profitto :

Spagna, Portogallo e Grecia , ovviamente , mi sembra normale !

Ed ecco a cosa servono le agenzie di rating – ricordo che le più importanti sono TUTTE americane – ad alimentare la speculazione dei soliti noti, cioè delle lobbies finanziarie mondiali ( quelle USA in particolare , ovviamente, in un gigantesco conflitto di interesse  che però può sfociare in rivolte interne e guerre civili come in Grecia )

Ci si deve scordare oggi del prototipo delle guerre combattute con le armi convenzionali e non , oggi le guerre sono economiche e combattute a colpi di mouse e di comunicati carogna delle diverse agenzie di rating che fanno il bello ed il cattivo tempo !

Ed infatti, chi è il top-derisker fra gli stati non sovrani , cioè fra le istituzioni ?
Domanda fin troppo facile : Goldman Sachs !

Nel frattempo, lo STUPID sovereign index sta continuando la sua corsa al rialzo :

Mentre in Grecia non solo la situazione interna sta assomigliando sempre di più ad una rivolta civile, ma ci si sta rapidamente avviando verso la autodistruzione , come riporta Market News :

A building belonging to Greece’s Finance Ministry was set afire Wednesday by rioters protesting the stringent four-year austerity plan the Greek government has agreed to accept in exchange for up to E110 billion in aid from fellow Eurozone countries and theInternational Monetary Fund.

The Finance Ministry issued a statement Wednesday night saying that no crucial documents had been lost, though the damage to the building was extensive.

The fire came on a day when a general strike against the government’s new fiscal plan erupted into violence, leaving three dead and tens of others wounded. In Athens, protesters gathered around the Parliament while some groups threw fire bombs at buildings, cars and banks. The police answered with tear gas and arrests.

The package of spending cuts and tax hikes is intended to reduce the public budget deficit by 5.5 percentage points of GDP this year alone, from 13.6% to 8.1%.

It is envisioned that by 2014, the deficit will be brought under the EU’s limit of 3%.

But in that same year, outstanding public debt is projected to be an astronomical 144% of GDP, up from 113% in 2009 — leading many to predict that a Greek bond default is inevitable.

Venti di guerra e venti di generali piani di austerità in Europa , mentre negli USA si può respirare al momento una boccata di ossigeno .

L’€ è andato ormai a pezzi , forata pure quota 1.28 :

Mentre è assai interessante notare che – in assenza della cattive notizie provenienti dal resto del mondo – Europa in particolare – gli USA paiono sbattersene della situazione :

In intraday è stato forata area 1160 di Spoore , ma rapidamente ha subito rimbalzato :

Per altro, è evidente a chiunque che gli USA sono riusciti abilmente a spostare l’epicentro della crisi in Europa :

Nonostante la linea Maginot delle difese degli indici europei sia data dal Dax :

Mentre l’Asia ancora una volta mostra la sua debolezza , cosa non nuova.

Ed oggi, ancora una volta Shanghai -4.96% , come a sottolineare una situazione di estrema debolezza tuttora persistente nel resto del mondo , indici USA esclusi !

Da oggi in ogni caso si rimbalza – almeno negli USA , e lo si dovrebbe fare piuttosto violentemente ( per altro, in un contesto generale di debolezza estrema, le chiusure nelle ultime due mezz’ore negli ultimi due giorni sono state improntate sulle ricoperture e sugli acquisti ) :

Area 1990 per il Nasdaq e area 1185 per lo Spoore non sono certo irraggiungibili, anzi !
Pur se di ricoperture si tratterà, essendo queste due resistenze a mio avviso molto forti e difficilmente invalicabili per il futuro prossimo .

You cannot copy content of this page